AIUTALO A CRESCERE

Canta con me @

Roberto Vecchioni  Mi manchi

 

se vuoi fare una dedica clicca sulla foto

Cosý a distanza d'anni aprý la mano
e aveva tre monete d'oro finto,
forse per questo non sorrise

forse per questo non disse 'ho vinto'
richiuse il pugno, roba di un minuto
per non sentirlo vuoto,

e mi manchi...
E la ragazza fece oplÓ, una sera,
e fu un oplÓ da rimanerci incinta,

vestý di bianco ch'era primavera
e nella Polaroid sorrise convinta
Fecero seguito invitati tristi

e dodici antipasti,
e mi manchi..., mi manchi..., mi manchi.
E quando dodici anni fa,

dal bagno le disse 'Ŕ tardi, devo andare'
pens˛ che si trattasse di un impegno,
non dodici anni senza ritornare

da allora vinse quasi sempre tutto
e smise di pensare,
e mi manchi..., mi manchi..., mi manchi,

ma finchÚ canto ti ho davanti,
gli anni sono solo dei momenti,
tu sei sempre stata qui davanti.