Le Poesie di lucia 

Serenata serena Poesia di Cepostaperme dedicata a Beldanubioblu cliccaci sopra per leggerla

 

 
Ascoltare insilenzio, lasciare che gli altri parlino e turispondere con gliocchi.  
Stare attenta e non fiatare, riesci a dire senza parlare,
 trasmettendo con dolcezza tanto amore e tenerezza

Con affetto          

da Giammarco
alias cepostaperme 

I CANCELLI DEL CIELO

LE PREFERITE...da BELDANUBIOBLU

 

Polvere di stelle

  PARLO PER TE

 

La poesia di Lucia Di Iulio scaturisce da una fresca ispirazione che Ŕ poi la risultante di una profonda sensibilitÓ, di una continua ricerca interiore  di una meditazione tra dubbio e speranza e la ricerca di un passaggio verso il domani, verso la fede, verso la vita.

con i miei figli

 

 

.

PARLO PER TE
CHE SEI VOLATO IN CELO
LASCIANDO NOI MORTALI IN QUESTA  MORSA
FORMATA DI RIMPIANTO E TANTA ANGOSCIA
ANCORA CI CHIEDIAMO SCONSOLATI:
"DOVE TE NE SEI ANDATO".
ATTRAVERSO ME TU DICI CHE:
DOVE SEI
NON STAI PER NIENTE MALE
LASCIANDO IL CORPO
CH'ERA UN GRAN FARDELLO
SFASCIANDO QUESTA GABBIA OPPRIMENTE
CHE
TI LASCIAVA SOLO INTRAVEDERE
SENZA MAI POTER AFFERRARE
IL BELLO DELLA VITA,
IN CAMBIO HAI DUE BELLE ALI
E CORRERE TU PUOI DOVE VUOI
BACIARE INOSSERVATO CHIUNQUE SIA.
ADESSO CHE NON SAI PIU'
COSE' IL DOLORE
NON CORRI
NON T'AFFRETTI A CONSOLARE.
TU HAI BEN CHIARO COSA SIA
IL NOSTRO FINE
PERCHE' SI SOFFRE E COS'E' IL FIUME IN PIENA
CHE
COL TEMPO SCORRE PIANO E ARRIVA AL MARE.
BLOCCATO INVECE DA UNA GROSSA DIGA
DILAGA... INONDA TUTTO E SI DISPERDE.
IL SOLE
NON TI SERVE PER VEDERE
PERCHE'
TU LUCE SEI IN MEZZO AL BUIO.

LUCIA